SEZ. COSENZA AI CAMPIONATI ITALIANI PARALIMPICI DI EQUITAZIONE

MERCOLEDÌ 10 LUGLIO 2013

SEZ. COSENZA AI CAMPIONATI ITALIANI PARALIMPICI DI EQUITAZIONE

di Giuseppe Aloi e Martino Di Simo (2013)

Targa ricordo consegnata all’UNVS Cosenza

 L’Unione Nazionale Veterani dello Sport“Sez. G. Formoso” di Cosenza ha partecipato, come sponsor ai Campionati Italiani Paralimpici di Equitazione, che si sono svolti dal 04/07/2013 al 07/07/2013, presso il Circolo Ippico dell’Arcione C.I.D.A. in Contrada Paglialonga di BISIGNANO (CS). La Sezione ha desiderato dare il proprio contributo con l’acquisto e la distribuzione di n. 150 cappellini riportanti il logo dell’associazione unitamente a quello della manifestazione la quale ha avuto un grande successo sportivo e sopratutto sociale.
Al 5° Campionato Italiano Paralimpici di Equitazione hanno partecipato circa sessanta atleti diversamente abili, provenienti da quasi tutte le regioni d’Italia ed erano presenti atleti dagli otto anni in su, di tutte le fasce sociali e con differenti abilità Intellettivo/relazionali. Si sono espressi nel campo equestre, attraverso l’estrinsecazione pragmatica di conoscenze e competenze disciplinari, confrontandosi sportivamente attraverso gare di gimkane, percorsi (dressage), salti ad ostacoli, in modo efficace e soprattutto efficiente, superando barriere che, soprattutto, in questo ambito non sono architettoniche.

campo di gara

Le varie competizioni, alle quali ha assistito un folto pubblico, sono state molto combattute e gli atleti hanno disputato ottime prestazioni, registrandosi più di un podio con punteggi molto alti da parte della giuria.

La Sezione cosentina dopo l’organizzazione del Torneo di Calcio contro il “Razzismo” ha incrementato la sua vocazione per il sociale, accettando di dare una fattiva mano agli organizzatori del Campionato Italiano Paralimpici di Equitazione, messaggi forti provenienti dall’Italia meridionale. Il Sud è molte volte additato per la sua inefficienza, spesso dimenticato per il suo grande cuore verso i più bisognosi e i diversi.

Striscione UNVS Cosenza

Hanno presenziato, tra le varie Autorità invitate, diversi componenti del Consiglio Direttivo dell’UNVS Sez. G. Formoso Cosenza con l’importante presenza del socio sostenitore, Luigi Formoso che si è prodigato per la premiazione degli atleti.
In particolare, al Presidente Nardi e al Vicepresidente Aloi è stata consegnata una targa ricordo dell’evento, mentre lo stesso Nardi ha voluto gratificare la Prof.ssa Tina Spizzirri, Presidente Regionale FISDIR e organizzatrice dei Campionati, con una bella e importante terga ricordo.