Progetto Europeo – Lotta al doping

DOMENICA 31 LUGLIO 2011

Progetto Europeo – Lotta al doping

Nazareno-Agostini

Il giorno 4/5 marzo in Montelupone (MC) si è riunito il Consiglio Direttivo Nazionale, in quell’ occasione il dott. Luca Pioli, dell’Università di Macerata, ha illustrato ai partecipanti il contenuto di una iniziativa progettuale presentata dall’UNVS alla Commissione Europea, per partecipare al bando annuale 2010 denominato “Azioni preparatorie nel settore dello Sport”, ed emanato dalla Direzione Generale per lo Sport di Bruxelles. Le azioni indicate per il finanziamento dalla Commissione Europea, da realizzare nel 2011, erano per i settori della “lotta al doping”, della “promozione ed inclusione sociale attraverso lo sport”, e per “la promozione del volontariato nello sport”. UNVS ha scelto di partecipare presentando, in qualità di ente capofila di un consorzio di organizzazioni internazionali, una iniziativa per la “lotta al doping”. La Commissione Europea mette ogni anno a disposizione di enti e organizzazioni una dotazione finanziaria complessiva di 2.000.000 di euro, sponsorizzando l’80% dei costi di ogni singola iniziativa approvata. L’UNVS ha coinvolto le Federazioni di Veterani Sportivi del settore Atletica Leggera di 4 Paesi, Danimarca, Svezia, Olanda e Belgio, presentando un progetto del valore complessivo di 200.000 euro. L’iniziativa prevedeva la realizzazione di azioni di sensibilizzazione, informazione e formazione, in un circuito scolastico di 5 Paesi, con l’intenzione di coinvolgere numerosi studenti delle scuole medie e superiori. Sono pervenute, complessivamente, 146 domande di contributo alla Commissione Europea, la quale ha deciso di finanziare 12 progetti, di cui 3 nel settore della “lotta al doping”. Sfortunatamente il progetto di UNVS non è stato ammesso al finanziamento, ma l’esperienza comunitaria sarà replicabile anche nell’immediato futuro, una occasione che UNVS non può lasciarsi sfuggire.