Penisola Sorrentina Festa grande per il 10 anni di vita della sezione UNVS “Terra delle Sirene”.

Penisola Sorrentina

29-03-2010

Festa grande per il 10 anni di vita della sezione UNVS “Terra delle Sirene”.

Festa grande per i 10 anni di vita della sezione UNVS Terra delle Sirene della penisola sorrentina. Per l’occasione tutti Comuni della Penisola: Massa Lubrense, Sorrento, Sant’Agnello, Piano, Vico Equense e Meta hanno dato riconoscimento e  patrocinio all’attività meritoria svolta dall’associazione in tutto il decennio. Il Comune di Meta,nella persona del Sindaco Paolo Trapani e degli assessori Giuseppe Tito e Augusto Ercolano hanno concesso la splendida location dell’aula consiliare metese, dove sono esposti gli splendidi dipinti di Eduardo De Martino, il più grande pittore di battaglie navali.
Oltre ai vari assessori Comunali sono stati illustri ospiti, Gianandrea Lombardo e Guido Roma, rispettivamente vicepresidente  e consigliere nazionale UNVS e il professor Sergio Roncelli vicepresidente del CONI di Napoli.
Durante la serata sono stati premiati con un gadget tutti i soci sezionali per le attività svolte nell’UNVS a cominciare dai componenti della rappresentative sezionali di pallavolo maschile, pallavolo femminile, tennis maschile, tennis tavolo maschile e femminile, tutte partecipanti ai rispettivi campionati nazionali.
Ai soci  Assunta Aprea e Bruno Astarita sono state consegnate le targhe della presidenza nazionale per aver fidelizzato tanti nuovi soci all’UNVS.
Durante la serata è stato consegnato il distintivo d’argento ,sempre concesso dalla presidenza nazionale al consigliere sezionali UNVS di Napoli, maestro d’armi, Ciro Cota oramai cittadino sorrentino .
Premiazione particolare per i giovani pongisti della sezione che partecipano con buoni risultati  ai tornei ed ai campionati FITet i. Infatti, in appena due anni di attività, sotto la sapiente guida di mister Michele Pollio, i giovani Adriano e Silvio Russo, Cristina e Alessandro d’Esposito, Marco e Massimo De Simone e Raffaele Guastafierro  hanno vinto diversi titoli giovanili .
Consegnati premi per la fattiva collaborazione anche ai giornalisti Tonino Siniscalchi e Fabio Orecchiuto, dei quotidiani Il Mattino e Metropolis ed a Fabrizio Ruggiero del settimanale Agorà. Chicca delle premiazioni è stata quella dell’ atleta dell’anno assegnato al nuotatore Andrea Rolla (bronzo ai Giochi del Mediterraneo di Pescara componente della staffetta 4×100  misti. Il premio è stato ritirato dagli emozionatissimi genitori perché Andrea era impegnato nella Coppa caduti di Brema.
Al termine, dopo le tante foto di rito, come in ogni festa che si rispetti  taglio della torta e brindisi augurale da parte del delegato regionale UNVS Paolo Pappalardo

MOSCONI / EMOZIONE.

Grande soddisfazione per Annamaria Jurco, nostra socia, per il premio atleta dell’anno assegnato al figliolo Andrea Annamaria, in uno al consorte Oreste, a  margine della premiazione ci ha confidato che al trofeo Caduti di Brema la federnuoto motiva la manifestazione per onorare quegli atleti che non ebbero la possibilità di diventare veterani del nuoto.

OLIMPICO DI PITTURA.

Molti non sanno che il più grande pittore di battaglie navali è figlio di Meta. Eduardo De Martino (1838-1912) allievo di Giacinto Gigante e Domenico Morelli fu pittore di corte dei Braganza in Brasile. L’apoteosi avvenne però in Inghilterra quando diventò il pittore di corte dei Windsor. Le sue opere sono anche nelle stanze del principe di Galles, a Buckingam Palace, oltre nei vari musei in Argentina, Rio de Janeiro, Londra ed al tedesco Kieler YatchClub.

PROGETTO TENNIS TAVOLO.

La sezione Terra delle Sirene ha varato,da alcuni anni, un progetto per portare in ogni Comune della Costiera una disciplina non presente e quindi favorire l’avvicinamento dei giovani ad una sana e corretta pratica sportiva. Visti i risultati avuti in breve tempo si spera di raggiungere presto altri prestigiosi traguardi.