LETTERA AL DIRETTORE PER OLIMPIADI MODERNE

SABATO 11 FEBBRAIO 1984
da “Il Veterano Sportivo” Gennaio – Febbraio 1984

LETTERA AL DIRETTORE PER OLIMPIADI MODERNE

Egregio Direttore,

sono rimasto amaramente sorpreso nel leggere l’articolo «LE OLIMPIADI MODERNE» e che alle XI Olimpiadi non sia stata ricordata la vittoria della nostra cara connazionale «ON­DINA VALLA».
Credo sia stata l’unica Italiana che abbia vinto una gara di Atletica Leggera, nella storia di tutte le Olimpiadi.
Non meritava di essere citata?
Chiedo scusa per il disturbo ed invio cordiali saluti.

Pietro Natalini
Veterano Sportivo

Caro Natalini,

devo convenire che la dimenticanza è grave, anche perché — come giustamente tu dici — fino alle Olimpiadi di Mosca del 1980, ove, nel salto in alto, vinse Sara Simeoni, Ondina Valla fu l’unica italiana a vincere una medaglia d’oro in atletica. Comunque adesso la vittoria — grazie alla tua segnalazione — è ben nota. E Ondina Valla che ha tra l’altro perso la sua medaglia d’oro ne avrà un’altra, dono della federazione di atletica leggera nel corso della festa quadriennale in onore di tutti atleti che hanno vinto almeno una medaglia ai giochi olimpici.

C.M.