“Il paradosso del talento”

CONI SPORT & SALUTE

“Il paradosso del talento”

 

Da sempre le Federazioni delle diverse discipline sportive sono impegnate a identificare e sviluppare atleti di talento con l’obiettivo di raggiungere i più ambiziosi traguardi competitivi. Sono stati definiti numerosi progetti con l’obiettivo di dar vita a strutture che, tramite l’applicazione di metodi sistematici, siano in grado di scoprire precocemente giovani eccezionalmente dotati e di accompagnare questi soggetti, attraverso un percorso di formazione molto strutturato, ad una promettente carriera sportiva. Il Seminario ha lo scopo di definire lo stato dell’arte di tali progetti affrontando il tema sotto almeno tre aspetti.
Un primo aspetto riguarda fase la cosiddetta talent identification e cioè il processo di identificazione di individui coinvolti nello sport specifico che presentino le potenzialità per eccellere. Si presenteranno varie metodologie ed esperienze pratiche avallate da una solida base scientifica o da una prassi consolidata, indicando le migliori pratiche sia in campo nazionale che internazionale. Uno sforzo particolare verrà fatto nella diversificazione tra i diversi tipi di sport e dalle necessità derivanti dai diversi modelli prestativi. Purtroppo, come evidenziato da molte evidenze scientifiche gli attuali processi di identificazione e selezione del talento dimostrano una scarsa validità, che decresce ulteriormente quando applicati nelle fasce di età più basse. C’è un duplice enorme pericolo: da una parte nell’individuare precocemente dei soggetti che non soddisfano in futuro le attese e dall’altra lasciarsi scappare atleti che non presentano in età precoce segni di riconoscimento del talento così evidenti, ma che possono esprimere tutto il loro potenziale in tempi più lunghi. Per completare l’analisi del complesso tema del talento sportivo occorre però anche esaminare un secondo aspetto relativo alla cosiddetta fase dello sviluppo del talento e cioè definire le strategie per programmare piani di allenamento in grado di soddisfare le esigenze di questi particolari atleti. Occorre definire con molta precisione obiettivi da raggiungere a scadenze temporali diverse e utilizzare i più efficaci mezzi per raggiungere tali obiettivi. Un ruolo importante in queste strategie è svolto da una accurata attività di monitoraggio e controllo dei diversi fattori che incidono sulle prestazioni future. Infine, il Seminario affronterà anche elementi che riguardano il terzo aspetto, il cosiddetto sostegno del talento. In questa tematica ricadono tutte quelle azioni che si rivolgono agli aspetti organizzativi, logistici e di contesto che giocano un ruolo determinante nella riuscita dei diversi progetti. Saranno presentate e discusse iniziative e strutture realizzate per mettere nelle migliori condizioni possibili i diversi attori coinvolti nei progetti sul talento. In primo luogo, gli atleti, ma anche i loro allenatori, preparatori fisici e gli altri componenti lo staff tecnico.

VISUALIZZA IL PROGRAMMA

DESTINATARI
Il Seminario è rivolto agli Allenatori, ai Preparatori atletici, ai componenti degli staff tecnici, agli studenti e laureati in Scienze Motorie e diplomati ISEF.

QUANDO
19 ottobre

DOVE
Scuola dello Sport, Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti, Largo Giulio Onesti 1 – Roma

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
€ 100 + € 2 (bollo amministrativo)

SCONTI E CONVENZIONI
€ 90 + € 2 (bollo amministrativo): Community SdS.
€ 80 + € 2 (bollo amministrativo): Titolari della Carta Giovani
€ 50: Tecnici presentati da FSN/DSA/EPS, Sport in Uniforme, laureati e studenti in Scienze Motorie o diplomati ISEF, Docenti delle Scuole Regionali dello Sport, Società Sportive iscritte al Registro di Sport e Salute, titolari del coupon Informagiovani del Comune di Roma

CREDITI FORMATIVI
Al termine del Seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Secondo quanto previsto dalle linee guida dello SNaQ in merito alla Formazione Permanente, la Scuola dello Sport riconosce al Seminario dei Crediti Formativi che saranno quantificati da ciascuna Federazione di appartenenza. Attività formativa inserita nella piattaforma SOFIA del MIUR valida per l’aggiornamento degli insegnanti ai sensi della direttiva MIUR 170/2016 con il numero identificativo 77076. L’iscrizione sulla piattaforma SOFIA non prescinde da quella richiesta dalla Scuola dello Sport che dovrà comunque avvenire attraverso le modalità di seguito indicate.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro lunedì 17 ottobre. Dopo aver effettuato la registrazione sul sito della Scuola dello Sport, compilare il modulo online presente all’interno della scheda del Seminario. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. L’iscrizione si riterrà completata con l’invio a sds_catalogo@sportesalute.eu della copia del bonifico e, per usufruire delle agevolazioni previste, della segnalazione da parte delle organizzazioni sportive di appartenenza (FSN, DSA, EPS, Sport in Uniforme, Scuole Regionali dello Sport) o copia del certificato di iscrizione universitaria o di Laurea.

Il Seminario si terrà al raggiungimento di un numero congruo di partecipanti

CONTATTI
Tel: 06/3272.9194 – 9352
E-mail: sds_catalogo@sportesalute.eu