Ad Agata Balsamo e Davide Arena i Premi Vito Cantone

MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 1988
da “Il Veterano Sportivo” Gennaio 1988

Ad Agata Balsamo e Davide Arena i Premi Vito Cantone

Enzo Callotta

Il presidente della sezione Baldassarre Porto mentre pronuncia il suo discorso A sx. il segretario Enzo Gullotta a destra il vicepresidente gen. Antonino Scuto l’ex campione di marcia Gianni Corsaro e la vedova del compianto Vito Cantone

In memoria di un socio scomparso, che fu valido atleta e brillante sportivo la sezione di Catania ha consegnato le testimonianze di una costante presenza fra i giovani, assegnando i premi a due giovani atleti catanesi.
La sezione “F. Fontanarosa” ha chiuso l’anno sociale riunendo tutti i soci per una festa conviviale. Ma non è stata la sola occasione per uno scambio di auguri di fine d’anno. Sono stati infatti consegnati i premi “Vito Cantone”, un socio scomparso che ha lasciato una grande traccia per la sua attività di atleta e di sportivo. I premi sono stati assegnati a due atleti giovanissimi  ad Agata Balsamo, campionessa italian junior dei metri 3.000 piani e a Davi­de Arena, campione italiano allievi dei 12 chilometri di marcia.

Davide Arena riceve il premio dal figlio dello scomparso Stefano

Prima della premiazione hanno pronunciato brevi parole il presidente della sezione Baldassarre Porto e l’ex campione di marcia Gianni Corsaro, il quale ha ricordato la sportività dello scomparso. I premi sono stati consegnati dalla vedova e dal figlio Stefano.
Nel corso della serata sono state consegnate le targhe premio ai veterani che nel corso dell’anno si sono particolarmente distinti nell’attività amatoriale. Sono stati premiati i soci: Scuto, Guzzetta, Martinez, Campeccio, Casano, Franceschini Platania, Tomaselli, Zappala e Granata.

La vedova Cantone consegna il premio ad Agata Balsamo;

I convenuti si sono complimentati con i dirigenti la sezione per la simpatica serata ed in particolare per l’iniziativa di assegnare annualmente il Premio “Vito Canto­ne”, valida per incoraggiare l’attività giovanile.